EconomiaLavoroSalerno e ProvinciaSindacato

 VERTENZA CONSORZIO BACINO SALERNO 2, LA FIADEL CHIEDE UN INCONTRO PER DISCUTERE DELLA RICOLLOCAZIONE DEI DIPENDENTI

Una richiesta urgente d’incontro urgente per discutere della ricollocazione dei dipendenti del Consorzio Bacino Salerno 2

La Fiadel provinciale, facendo seguito alle numerose richieste d’incontro per far fronte alla delicata situazione dei dipendenti del Consorzio Bacino Salerno 2 – posti in mobilità e che ad oggi contano ben 11 mesi senza alcuna retribuzione -, chiede la convocazione di un incontro urgente da avere con prefetto, presidente della Provincia di Salerno, assessore regionale ai rifiuti, commissario del Consorzio e vertici dell’Ente d’Ambito.

“Serve stilare un piano di ricollocazione per i dipendenti in questione – ha detto Angelo Rispoli, segretario generale della Fiadel provinciale -.  Vista la criticità della questione ci aspettiamo risposte in tempi brevi”.