Il 15 giugno, si terrà la cerimonia del 204° Anniversario di Fondazione del Corpo di Polizia Penitenziaria. Il 15 dicembre 1990 viene emanata la legge n. 395 che istituisce il Corpo di Polizia Penitenziaria e il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria. La Riforma del 1990 ha accolto le esigenze di cambiamento attraverso la riqualificazione, smilitarizzazione e sindacalizzazione, affidando alla Polizia Penitenziaria, oltre ai tradizionali compiti di assicurare la sicurezza all’interno degli istituti penitenziari, anche la partecipazione al trattamento rieducativo. Con la Riforma del 1990 anche le donne entrano a far parte del Corpo, con pari dignità e professionalità. La Polizia Penitenziaria svolge tutt’ora compiti specialistici, all’interno degli istituti penitenziari e nei servizi esterni, che ne definiscono l’identità, la missione e l’unicità. Cambiamo- Coraggio Italia Salerno chiede ancora una volta più risorse per il comparto difesa e sicurezza, con nuove assunzioni di agenti, attivando la procedura dello scorrimento delle graduatorie degli ultimi tre anni dei concorsi svolti ed in quelli in itinere. Inoltre, chiediamo al Ministro della giustizia più attenzione agli uomini e alle donne della penitenziaria con assistenza del benessere del personale e, assistenza familiare e più tutela per loro, che ricevono ogni giorno, aggressioni e violenza da parte di alcuni detenuti, come più volte le sigle sindacale e Cambiamo – Coraggio Italia Salerno hanno denunciato. Auguri e buon lavoro, e grazie per quello che fate ogni giorno.

Delegato provinciale Cambiamo – Coraggio Italia Salerno difesa e sicurezza Niko Peduto.