La riforma della macchina comunale è uno degli obiettivi più importanti da raggiungere nel breve periodo, per fornire ai cittadini servizi degni di una città moderna. Partiremo da una ricognizione puntuale delle risorse in organico per individuare eventuali carenze numeriche o professionali.
La nostra azione sarà mirata, innanzitutto, a valorizzare i dipendenti, motivandoli e facendoli sentire parte integrante di un progetto che pone al centro il benessere collettivo.
Il personale deve essere messo in condizione di potersi esprimere al meglio delle proprie potenzialità, in un clima sereno e in un ambiente di lavoro stimolante.
La completa digitalizzazione della macchina burocratica porterà alla velocizzazione e allo snellimento di ogni procedimento amministrativo, generando un’ottimizzazione dei tempi e della spesa.
Il personale dipendente, liberato da mansioni spesso ripetitive, potrà dedicarsi ad attività a elevato valore aggiunto per i cittadini.
Sulla ricognizione della pianta organica, compatibilmente con le risorse economiche e in osservanza delle linee guida del Ministero della Pubblica Amministrazione provvederemo ad attivare la procedura per i concorsi.