di Antonio Gasparro

L’unione delle forze sportive della delta Atletica Ebolitana e della Carmax Camaldolese riportano la Città di Eboli ai vertici della Regione Campania nelle Prove Multiple.

La CARMAX CAMALDOLESE che ha la sede sociale ad Eboli ed è una società ebolitana a tutti gli effetti, VINCE IL CAMPIONATO REGIONALE DI DECATHLON A LIVELLO INDIVIDUALE E A SQUADRA.

Infatti dopo l’accordo tra la nostra Associazione e la loro abbiamo deciso che TUTTO IL SETTORE MASCHILE LO CURA LA “CARMAX” mentre IL SETTORE FEMMINILE E GIOVANILE è curato dalla nostra Associazione.

Il vincitore “promesse ed assoluto” del Campionato Regionale di decathlon è stato EMANUELE PICARONE, mentre la vittoria di squadra della CARMAX è stata ottenuta grazie ai risultati di Emanuele Picarone (1°), Cosimo Magliano (3° classificato categoria promesse), Giuseppe Protopapa (2° classificato categoria juniores) e Zacharie Palo (4° classificato nella categoria promesse) con punti 10.695.

Anche la lanciatrice LUANA CELETTA si è cimentata nella prova dell’Eptathlon femminile allieve ottenendo un ottimo piazzamento al 4° posto con punti 2469.

La tradizione dei grandi atleti delle prove multiple come Coppola, Manzione, Naimoli, Mastrangelo ed il Nazionale Cristian Gasparro, lentamente riporta Eboli in alto. Anche se ancora il Comune di Eboli non concede la pista e le pedane alla Delta Atletica Ebolitana per un “presunto e pretestuoso” debito che noi abbiamo detto vogliamo REGOLRMENTE SALDARE purché ci diano UN TITOLO ESECUTIVO per la somma da pagare, visto che un presidente di società sportiva non può pagare con la richiesta di una semplice lettera (commetterebbe il reato di utilizzo illecito delle finanze dell’associazione). Ma loro non solo non ci emettono il Titolo Esecutivo, ma minacciano di non concederci l’utilizzo dello stadio se non paghiamo. Questo è un reato punibile con l’articolo 629 del Codice Penale.

INTANTO UN CENTINAIO DI ATLETI SI ALLENANO ALLA MENO PEGGIO VISTA LA PREPOTENZA DEL COMUNE DI EBOLI, MA QUANTUQUE I BUROCRATISMI DANNO LUTRO ALLA NOSTRA CITTÀ.  

 Delta Atletica Ebolitana Valle del Sele