Posted on

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO

Cose da non credere! Come si può camuffare il taglio di alberi su un’area di 4000 mq?
Questo abuso ambientale è un altro dei frutti amari che raccogliamo grazie al vuoto totale delle istituzioni.
Un sito di importanza comunitaria che per più di 10 mesi all’anno è terra di nessuno ma è uno slogan sempre valido durante le campagne elettorali!


Una risorsa che, custodita e rivalutata, contribuirebbe almeno a tre punti importanti quali lavoro, turismo ed economia locale.
La verità è che Eboli è una città abbandonata a se stessa che ha bisogno di essere governata. Di essere guidata con la lungimiranza politica che fa della tutela del bene comune una priorità.