AL VIA LA XX EDIZIONE DELLA RASSEGNA LETTERARIA #UNLIBROSOTTOLESTELLE
Eventi

AL VIA LA XX EDIZIONE DELLA RASSEGNA LETTERARIA #UNLIBROSOTTOLESTELLE

AL VIA LA XX EDIZIONE DELLA RASSEGNA LETTERARIA #UNLIBROSOTTOLESTELLE

 

____________________________________________

 

Salerno 10 luglioIn un continuo crescendo di pubblico e con edizioni che, anno dopo anno, vedono una sempre più ampia collaborazione e partecipazione da parte delle Istituzioni, delle case editrici e di scrittori, prende il via la XX edizione della rassegna nazionale editoriale #unlibrosottolestelle.

La manifestazione edita ed organizzata dall’Associazione Meridiani -APSSD, in programma dal 17 luglio al 3 ottobre, si avvale della collaborazione di Tra.Vel.Mar., Baita del Re Resort, Circolo Velico Stabia e Fondazione Campania dei Festival, del patrocinio della Regione Campania, del Centro per il libro e la lettura, dell’EnteParco Nazionale del Vesuvio. delle Amministrazioni comunali di Salerno, Ottaviano e Castellammare di Stabia, della media partnership di Rai Campania e Rai Radio Live Napoli, della collaborazione della Fondazione Campania dei Festival e del sostegno della Camera di Commercio di Salerno.

Il cartellone presentato questa mattina presso il Porto Turistico Masuccio Salernitano, ha visto la partecipazione di autorità civili e militari, associazioni del terzo settore e tantissimi cittadini sostenitori dell’iniziativa “impazienti” di conoscere il programma.

I saluti affidati a Marcello Gambardella, patron della Tra.Vel.Mar., Ada Minieri, Vicepresidente dell’Associazione Meridiani, Nunzio Illuminato, patron della Baita del Re Resort, Giuseppe Esposito, Presidente del Circolo Velico Stabia, hanno preceduto gli intervenuti di Vincenzo Napoli, Sindaco di Salerno, Vincenzo Ungaro, Consigliere Comunale di Castellammare di Stabia che ha portato i saluti del Sindaco Luigi Vicinanza, Biagio Simonetti, Sindaco di Ottaviano, Pasquale Giglio, Vice Presidente della Camera di Commercio di Salerno e Franco Picarone, Presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania. Ha coordinato i lavori Gino Aveta, autore e regista di programmi televisivi e radiofonici e direttore della manifestazione.

Con la XX edizione, Meridiani vuole rafforzare ancora di più l’importanza del nostro mare, partendo dagli splendidi scenari offerti dalla Divina Costiera arrivando a quelli della Penisola sorrentina, passando dalle pendici del Vesuvio, attirando così l’attenzione di quanti interverranno al ruolo strategico della risorsa mare per un Paese, l’Italia posta al centro del Mediterraneo.

“Una splendida iniziativa che si ripete ormai ogni estate e che va ad arricchire ulteriormente il fitto calendario di iniziative culturali, ed in particolare letterarie, che animano la città di Salerno durante la bella stagione. La formula adottata, che si è rivelata vincente in ogni edizione, è un connubio perfetto di cultura e turismo, di eventi e valorizzazione delle risorse naturali del territorio salernitano e regionale”, ha sottolineato Vincenzo Napoli.

Dagli interventi è emerso unanime il consenso e il plauso all’iniziativa. “Siamo certi che il pubblico premierà la qualità delle storie, degli autori e di chi dialogherà con loro e che l’evento risulterà attrattivo e coinvolgente per i cittadini e per i numerosi turisti che visiteranno il nostro territorio, tra borgo antico e mare. L’evento avrà lo stesso successo avuto negli anni passati” – ha dichiarato Franco Picarone.

Si parte a bordo del traghetto Acquarius il 17 luglio alle ore 19:45 con la presentazione del libro Ariston. La scatola magica di Sanremo di Walter Vacchino e Luca Ammirati per poi proseguire il giorno 18 luglio con l’ultimo lavoro del redattore capo vicario della TgRai e Presidente dell’USSI Gianfranco Coppola dal titolo Capitani per sempre. Storie e leggende di campioni con la fascia. Dal Napoli ai grandi club italiani. I proventi della vendita del libro di Coppola, sono devoluti in beneficenza alla “Casa di Tonia”, progetto solidale sostenuto dal Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita emerito di Napoli. Conclude il primo ciclo degli incontri, venerdì 19 luglio, lo scrittore Mario Casillo con i sui romanzi Il rancore di Yukiko e Regina di fiore.

Ormeggiato il traghetto Acquarius, il secondo ciclo degli incontri riparte mercoledì 28 agosto alle ore 20:30, dalla suggestiva piscina dell’hotel Baita del Re Resort di Ottaviano, con l’ultimo lavoro dell’attore Nando Paone dal tiolo Io, Nando Paone. Un’intervista di Ignazio Senatore. Giovedì 29 agosto sarà la volta del generale Vincenzo Parrinello con il libro dal titolo Giochi di pace. L’anima delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi. Grande attesa per l’ultimo appuntamento del secondo ciclo con Pino Imperatore con il suo ultimo romanzo I DEMONI DI PAUSILYPON. Napoli 22 a.C. La prima indagine di Virgilio.

Lasciate le pendici del Vesuvio, la rassegna conclude il terzo ed ultimo ciclo degli incontri sulla terrazza panoramica del Circolo Velico Stabia di Castellammare di Stabia. Si inizia venerdì 27 settembre con la presentazione del libro Kitemmorto…ascoltando Napoli di Ciro Giustiniani, attore comico e scrittore noto per le sue partecipazioni in trasmissioni televisive di successo come Made in Sud, Mad in Italy e La Domenica più Tradizionale, che ripercorre un viaggio nella lingua napoletana e nelle sue espressioni più significative. Sabato 30 settembre sarà la volta di Angelo Mascolo con il romanzo La stagione dell’ultimo sguardo. Il commissario Vito Annone e il vetturino. La chiusura del terzo ciclo degli incontri è affidata allo scrittore torinese Guido Catalano con Cosa fanno le femmine in bagno?

In occasione dell’edizione 2024 del Campania Libri Festival a cura della Fondazione Campania dei Festival, la manifestazione calerà il sipario il 3 ottobre alle ore 10:30, presso l’Auditorium del Liceo Scientifico “Francesco Severi” di Castellammare di Stabia alle ore 10:30.

Ad introdurre i diversi appuntamenti, ad ingresso gratuito, e a tenere le fila durante gli stessi sarà Sonia Di Domenico, presenter dell’Associazione Meridiani con la collaborazione dello speaker Silvio Martino direttamente da Rai Radio Live Napoli.

 

Con la XX edizione sarà inaugurata la sezione “Memory” per ricordare la professionalità e la dedizione al lavoro degli scrittori che non sono più in vita e che hanno onorato con la loro presenza la rassegna #unlibrosottolestelle. Quest’anno sarà ricordato Franco Di Mare, giornalista e Direttore di Rai3 con un’opera donata dal Maestro Domenico Sepe, nel corso della serata del 30 agosto presso la location la Baita del Re Resort di Ottaviano.

La manifestazione si arricchisce per questa edizione della mostra pittorica dell’artista Walton Zed, considerato tra i più promettenti artisti italiani. Balza subito all’occhio l’originalità della sua ricerca, utilizza modi e tecniche variegate, creando sintesi insospettabili e fluide, a fare da sfondo i colori caratteristici del cinema fantascientifico anni ‘50 e quelli del cinema noir anni ‘20 di cui subisce il fascino delle tonalità, pensieri scritti e disegni fantastici, surreali, onirici. Le sue opere saranno esposte presso la suggestiva location del Circolo Velico Stabia di Castellammare di Stabia dal 27 al 29 settembre.

 

Per partecipare agli incontri è d’obbligo la prenotazione (fino ad esaurimento posti) tramite e-mail a [email protected] o al numero +39 339.7686861.

E’ richiesto l’acquisto del libro (almeno una copia per coppia), i cui proventi sono destinati alle case editrici.

Al termine di ogni appuntamento seguirà un ‘vin d’honneur’ offerto dall’organizzazione. L’arte culinaria e dolciaria è affidata alla sapienza di Alessandro Brigantino e Alfonso Varone del Bar Masuccio e dello Chef Nunzio Illuminato della Baita del Re Resort con la sua brigata.  

 

Per aggiornamenti, info e news consultare la pagina facebook/unlibrosottolestelle/

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux