VIETRI DI POTENZA: Seconda opera letteraria editata da una giovane promessa, Noemi Voza, ebolitana da parte paterna e vietrese materna, la quale per onorare le proprie origini lucane, giustappunto presenta quest’ultima sua fatica editoriale nell’amena località del potentino: “Libera”, una silloge poetica di pregevole fattura.
Dopo il debutto del 2016 con “Stelle inchiodate nel buio”, che ha riscosso favorevoli consensi di pubblico e di critica, la giovane autrice ne ha fatto di strada. Difatti ha partecipato a diversi certamen di genere con la nota casa editrice “Il Saggio” di Eboli, fondata e diretta nel 1988 dal cav. Giuseppe Barra. Successivamente la giovane Noemi Voza è stata premiata a Napoli per alcuni testi letterari, oltre a perfezionarsi con due masterclass tramite maestri di spessore: il primo sostenuto al CET (Centro Europeo di Toscolano) creato dal più grande paroliere della musica italiana Mogol, alter ego storico di Lucio Battisti, ed il secondo corso di perfezionamento con un altro celeberrimo cantautore, Tony Bungaro.
“Libera” in definitiva, antologia data alle stampe nel 2021, è una raccolta di carmi adatta per un lettore attento e sensibile, che vuole immergersi in un viaggio tra l’onirico ed il reale, dove si può piangere ed anche sorridere, contornata da raffinati tratteggi intimistici e filosofici inerenti il senso generico dell’esistenza umana. Dunque per tutti coloro che ancora si emozionano ad ogni battito di vita, che amano la vera poesia, consigliamo di leggere la raccolta ”Libera” di Noemi Voza, aeda del nuovo millennio, pubblicata da Albatros edizioni.

PROGRAMMA:
PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LIBERA” DI NOEMI VOZA
Presentazione della serata a cura della prof.ssa Francesca D’ANGELO
INTERVERRANNO:
Luigi DI LAURO – Giornalista
Adriano FIORE – Direttore Editoriale Albatros Edizioni
Roberto APOLITO – Maestro A.R.A. Zen
Le poesie verranno declamate da
 Rossana Mignoli e Francesca Giordano

Appuntamento dunque per mercoledì 22 settembre, presso la Piazzetta del Donatore- Vietri di Potenza. Inizio ore 19.00.

(Marco Naponiello)