UIL FEDERAZIONE POTERI LOCALI                                                                Salerno 14/08/2021

SEGRETERIA PROVINCIALE

 

Al Direttore Generale AOU Ruggi

Dott. Vincenzo D’Amato

[email protected]

Al Direttore Amministrativo AOU Ruggi

Dott. Ferdinando Memoli

Al Direttore GRU AOU Ruggi

Dott.ssa Maria Landi

Al Direttore Relazioni Sindacali AOU

Dott. Vincenzo Andriuolo

Ai mezzi di stampa

Oggetto: Vaccinazioni Operatori Sanitari

La scrivente negli ultimi giorni ha letto delle affermazioni di alcune OO.SS. riguardanti i cosiddetti “no vax” che per noi resta un termine inappropriato, preferiamo chiamarli “i non vaccinati” che non trovano riscontro nello spirito sindacale della UIL FPL, visto che qualcuno ha parlato di triplice precisiamo che questa segreteria non ha rilasciato mai dichiarazioni a riguardo, poi riteniamo che il sindacato debba occuparsi di difendere i lavoratori e prima di uscire con affermazioni forti che vanno a colpirli capire quali sono i motivi che hanno spinto queste persone a non vaccinarsi.

Altro motivo che ci lascia perplessi sono i numeri dati dalle emittenti e dalle OO.SS. visto che esiste una privacy vorremmo capire come mai la Direzione ha fatto trapelare il tutto e meno male che non sono venuti fuori anche i nomi ma possiamo aspettarci di tutto.

La Uil FPL esprime solidarietà nei confronti di questi lavoratori non conoscendo i motivi della loro scelta, chi rischia sulla propria pelle ha dei validi motivi per non vaccinarsi, e trattandosi di

Operatori Sanitari, a contatto diretto con il rischio infezioni supponiamo che i motivi siano più che validi.

Pertanto riteniamo che sia meglio che il sindacato ritorni a fare il sindacato e le amministrazioni non si facciano influenzare da uscite fuori luogo da non addetti ai lavori visto che in questa pandemia la confusione regna già sovrana.

Siamo sempre pronti a difendere tutti coloro si sentano discriminati per le proprie scelte, soprattutto finchè non si sarà fatta chiarezza da parte degli organi preposti.

Certi di un pronto riscontro

Porgiamo cordiali saluti

Segretario Sanità UIL FPL Angelo Rambaldi firma autografa omessa ai sensi

Dell’art. 3 del D. Igl 39/1993