Questa mattina si è inaugurata la sede della sezione del PSI ebolitano presso Via Matteotti 34.

Questo è il primo tassello che conferma la candidatura di Giancarlo Presutto alle prossime elezioni amministrative al comune di Eboli. L’inaugurazione è avvenuta alla presenza del segretario nazionale Psi Enzo Maraio, il consigliere regionale PSI Andrea Volpe, il vice segretario regionale del Psi Marco Lamonica, il segretario regionale del Psi Michele Tarantino, il segretario provinciale del Psi Silvano Del Duca.

La società civile e le aggregazioni non politiche sono pronte a scendere in campo per sostenere l’ambizioso progetto politico del Psi, per costruire insieme un futuro migliore per la città di Eboli. Difatti, la candidatura di Giancarlo Presutto è stata proposta da diverse parti sociali.

I socialisti da sempre aperti al dialogo e al confronto, coinvolgono quotidianamente in modo concreto tutta la cittadinanza ebolitana, per perseguire insieme i risultati sperati per dare quella spinta giusta al programma del partito. Solo uniti si può far accrescere il benessere degli abitanti, ascoltando i loro bisogni e andando incontro alle loro esigenze. Per un avvenire migliore, il dialogo e il confronto fra tutte le parti,  sono le basi necessarie ed essenziali della nostra democrazia, dei nostri valori di libertà e dei nostri diritti fondamentali, per far sì  che tutti possano esprimere le loro opinioni e poter apportare il loro contributo, essenziale all’innovazione e alla crescita.

La popolazione ebolitana ha bisogno di progetti pragmatici e non solo teorici, e in questa fondamentale circostanza tutti hanno convenuto nella persona di Presutto, il candidato migliore.

Comitato esecutivo della sezione del PSI-Eboli