Posted on

Opposizione determinata e costruttiva, con la richiesta di abbassare le tariffe dei tributi locali per chi è attanagliato dalla crisi. Si è confermata tale l’attività consiliare del gruppo “Noi #sempre tra voi” nel corso del consiglio comunale tenutosi lunedì a San Marzano sul Sarno. Nella prima seduta dopo l’insediamento della nuova amministrazione comunale, sono stati 14 i punti all’ordine del giorno.

Voto contrario per l’approvazione del Piano economico finanziario delle nuove tariffe Tari, con il gruppo che ha chiesto di abbassare le tariffe dei tributi e prevedere agevolazioni fiscali. “Su questo aspetto abbiamo proposto di prevedere aiuti alle attività produttive e alle famiglie in difficoltà economiche. Le tariffe attuali sono già alte e sinceramente aumentarle non era possibile. All’amministrazione comunale abbiamo chiesto che si pensi a un piano di sgravi per chi vive la crisi economica scatenata dall’emergenza Covid-19. Per il nuovo anno vogliamo che venga dato un segnale di speranza a tutta la comunità. C’è gente che ci chiede continuamente una calo delle tariffe e su questo ci aspettiamo che la maggioranza dia subito risposte. La sindaca non può ignorare le richieste della comunità di San Marzano sul Sarno”, hanno detto i consiglieri comunali.

In merito alle proposte su istituzione di commissioni permanenti, consulte e contratti di servizi sociali il gruppo composto da Colomba Farina, Vincenzo Marrazzo e Maria Calenda ha espresso voto favorevole a dimostrazione che quando sussistono i presupposti la minoranza consiliare è anche costruttiva per il bene della comunità.

 

Infine, soddisfazione è stata espressa per l’assegnazione dell’appalto relativo ai lavori per le strade del territorio comunale. “Si tratta di un traguardo importante e ci fa piacere che la maggioranza abbia riconosciuto i meriti della vecchia amministrazione comunale, di cui ho fatto parte e con cui ho condiviso questo progetto importante per l’intera comunità” ha detto la consigliera comunale Colomba Farina. “Mi fa piacere che la sindaca l’abbia confermato pubblicamente durante i lavori in aula. Dal canto nostro, abbiamo svolto un’opposizione serrata ma costruttiva. Speriamo che il nuovo anno porti tanta serenità alla comunità marzanese”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.