Parco Wenner, lo sfogo di Scafati Arancione: “Basta con le inaugurazioni a tempo, sul verde pubblico il Comune di Scafati non ha una visione. Dare la colpa al passato è diventata una mossa anacronistica” 

Parco Wenner, lo sfogo di Scafati Arancione: “Basta con le inaugurazioni a tempo, sul verde pubblico il Comune di Scafati non ha una visione. Dare la colpa al passato è diventata una mossa anacronistica” 

27 Aprile 2022 Off Di Marco Naponiello

“Fa piacere che questa maggioranza politica, a intervalli regolari di tempo, riscopra l’amore per la Villa comunale e per il verde pubblico in generale. La gente a Scafati è stufa delle inaugurazioni a tempo, con Villa e altri spazi poi accessibili per la maggior parte del tempo. Il sindaco Salvati governa da ormai tre anni e dare la colpa al passato appare una mossa anacronistica”.
Così il gruppo di Scafati Arancione, interviene sulla gestione della Villa comunale e degli altri spazi verdi in città da parte dell’attuale maggioranza. “Non c’è una visione, ma si continua a navigare a vista ascoltando l’umore dell’opinione pubblica. Non servono inaugurazioni se poi si chiudono le strutture appena piove o non si riescono a garantire le piccole manutenzioni. Scafati merita di meglio e di più del solito balletto di poltrone che questa parte politica ci abituato a vedere”.