Tribunale di Nocera Inferiore al collasso, la denuncia di Raffaella Ferrentino (“Legalità e Trasparenza”): “Situazione generata da una parte di magistratura e avvocatura. Si sono svegliati tutti troppo tardi”.

Tribunale di Nocera Inferiore al collasso, la denuncia di Raffaella Ferrentino (“Legalità e Trasparenza”): “Situazione generata da una parte di magistratura e avvocatura. Si sono svegliati tutti troppo tardi”.

6 Giugno 2022 Off Di Marco Naponiello

  “Il Tribunale di Nocera Inferiore si trova in queste condizioni perché l’avvocatura, di cui sono parte in causa, e diversi esponenti della magistratura si sono svegliati tardi. Per questo adesso ci troviamo davanti alle dimissioni, più che comprensibili, del presidente Sergio Antonio Robustella. Da magistrato di lunga esperienza, però, gli chiedo di ripensarci e di non fare come il capitano Francesco Schettino: non abbandoni la nave nel momento del bisogno”. Così Raffaella Ferrentino, presidente dell’associazione “Legalità e Trasparenza” e già vicesindaco di Nocera Superiore, interviene sulla situazione in cui versa il Tribunale nocerino. “Molti esponenti della mia categoria sono intervenuti quando tutto è diventato irreversibile. Ora denunciano, ma dove erano quando il Tribunale veniva smantellato pezzo dopo pezzo. Robustella si è trovato tra le mani un Palazzo di giustizia depauperato, pagando le conseguenze di scelte politiche – e non – scellerate”.