NUOVA SCOSSA NEL SANNIO, È LA QUARTA IN POCHE ORE

NUOVA SCOSSA NEL SANNIO, È LA QUARTA IN POCHE ORE

25 Novembre 2019 Off Di Angela Amorosinio

Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.2 ha fatto tremare il Sannio alle 11.27. Si tratta della quarta e della più forte dopo le due di questa notte e l’ultima di questa mattina alle 7.54. L’epicentro è sempre il comune di Ceppaloni. In strada si stanno riversando tanti studenti, che per precauzione, sono stati fatti uscire anticipatamente dalle scuole. Quelli del liceo classico Giannone di piazza Risorgimento sono stati prima fatti uscire, poi sono rientrati per recuperare gli zaini e sono tornati a casa. Nel frattempo, il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha convocato una riunione del Coc (Centro Operativo Comunale) per le 13,30 “per fare – si legge nella comunicazione – un esame della situazione alla luce dello sciame sismico attualmente in atto.

Questa notte due scosse si sono susseguite a distanza di venti minuti l’una dall’altra stanotte: la prima alle 00.24, di magnitudo 2.2; la seconda, quella maggiormente avvertita dalla popolazione, alle 00.42 con un’intensità di 2.9 sulla scala Richter. Entrambe hanno avuto come epicentro il comune di Ceppaloni, a nove chilometri da Benevento. L’ultima scossa è stata invece registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 7,54 ed ha avuto una magnitudo di 2.7.

 

(adnkronos)