ACCENSIONI LUCI NATALIZIE 2019: MUSICA, POPOLO, EMOZIONI… ED È FESTA

ACCENSIONI LUCI NATALIZIE 2019: MUSICA, POPOLO, EMOZIONI… ED È FESTA

30 Novembre 2019 Off Di Marco Naponiello

Anche quest’anno la piazza antistante la chiesa di San Bartolomeo Apostolo è stata protagonista dell’ accensione delle luminarie natalizie. Quivi un grande pubblico, presente insieme alle autorità civili cittadine che all’unisono hanno accompagnato questa kermesse, divenuta oramai una gradevole abitudine della comunità eburina, la quale una vasta eco “fuori le mura”, di riconoscimenti artistici, dalla critica e dai media, ottiene ad ogni edizione in misura sempre maggiore.

 

In anteprima già una grande folla di cittadini si era assiepata dinnanzi alla Piazza Giovanni Paolo II,  in trepidante attesa dello spettacolo che di lì a poco avrebbe entusiasmato gli astanti; ma grande merito del successo di questa manifestazione, va  indubbiamente alla presentatrice, la bella e brava giornalista Luella Mazzara, che ha scandito con eleganza e professionalità i tempi dettati dalla scaletta serale: hanno iniziato le farfalle illuminate di Oasi Animazione, con balletto di giovanissime danzatrici che hanno incantato tutto il pubblico presente ed a seguire la Banda Musicale Città di Eboli.

Subito appresso la cantante Concetta De  Luisa, si è esibita in due brani uno dei quali l’hanno vista vincente al festival di Napoli e l’altro un medley di brani indimenticabili del cantautore partenopeo Eduardo De Crescenzo.

Poi la parola è passata, come di prammatica ai saluti istituzionali, incarnati dal Sindaco Massimo Cariello che dopo un ringraziamento a tutti gli ebolitani presenti  e non, ha voluto omaggiare la composita organizzazione dell’evento e la sua squadra di governo cittadino volendola al suo fianco prima del count down dell’accensione delle luminarie, le quali in un caleidoscopio di rutilanti colori hanno entusiasmato grandi e piccini.

Ma l’aspetto spirituale non è stato obliato, infatti Don Alfonso Raimo parroco della parrocchia di S. Bartolomeo Apostolo, al fianco del primo cittadino, ha voluto rimarcare come le vere luci siano quelle dello spirito e quelle alberganti nelle famiglie dei fedeli le quali sono naturalmente prodromiche ad ogni manifestazione esteriore.

Infine una graditissima sorpresa:,  la giovanissima Soprano, Maricalina Bisogno, ha deliziato tutti i presenti con la sua voce melodica, declamando in tonalità lirica l’Aria “O’ babbino caro” di Giacomo Puccini tratto dal Gianni Schicchi del 1918​, accompagnato dall’ intramontabile classico natalizio “Astro del ciel”.

Dunque non poteva esserci compendio d’epilogo migliore, di una serata di sane tradizioni popolari.

VIDEO INTEGRALE RADIO CITTÀ 105

https://www.facebook.com/radiocitta105/videos/554075558738455/

“EBOLI, CITTÀ DI STORIA ARTE E CULTURA!”

PROSSIMO APPUNTAMENTO SABATO 07 DICEMBRE:

ACCENSIONE DEL GRANDE ALBERO DI NATALE

Testimonial: ARTETECA da Made in Sud

Presenta: Maria Rosaria Sica

Piazza della Repubblica, ore 18.30

Il team di Radio Città 105

Il team di Radio Città 105