AMOUR FOU – L’AMORE NEL NEOREALISMO E NELLA NOUVELLE VAGUE: AL MOA (MUSEUM OF OPERATION AVALANCHE)

AMOUR FOU – L’AMORE NEL NEOREALISMO E NELLA NOUVELLE VAGUE: AL MOA (MUSEUM OF OPERATION AVALANCHE)

1 Dicembre 2019 Off Di Marco Naponiello

 

Giovedì 5 dicembre 2019 dalle ore 20:30, Complesso monumentale di S. Antonio.”La peau douce” (1964), Francois Truffaut.

NOTA SOCIAL

 

“Amour Fou”: l’amore nel cinema neorealista e nella Nouvelle Vague.

Il seminario si svolgerà durante tre incontri ed ha l’obiettivo di far conoscere al pubblico due generi cinematografici tra i più importanti nella storia del cinema mondiale: il Neorealismo e la Nouvelle Vague.
Ogni incontro, tenuto da Ilaria Grimaldi, prevede l’introduzione del tema dell’amore tragico, nelle sue sfumature drammatiche e malinconiche, contestualizzato nel film di cui si andrà a discutere, soffermando l’attenzione sull’apporto innovativo della regia, della tecnica e della cultura storica. Riflessioni e dibattiti attraverso due modi di intendere e fare cinema, tra riferimenti, citazioni e curiosità.

Programma:

Giovedì 5 Dicembre ore 20:30

“La peau douce” (1964), Francois Truffaut.

Presentato in concorso al 17° Festival de Cannes, il film racconta il rapporto d’amore segreto tra un cinquantottenne parigino sposato e una giovane hostess, interpretata dalla adorabile Francoise Dorléac, sorella di Catherine Deneuve.
I due amanti, intrappolati nelle loro vite così diverse, si sforzano nel trovare il tempo e il luogo per potersi amare ancora.

Ilaria Grimaldi vive a Eboli.

Studentessa di Editoria e Pubblicistica presso l’Università degli Studi di Salerno e collaboratrice presso la casa editrice “Il Saggio”.
Appassionata ed esperta di cinema, è curatrice della pagina social Libero Cinema in Libera Mente che conta più di 97.000 iscritti.

MOA
Museum of Operation Avalanche
Via Sant’Antonio, 5
www.moamuseum.it

Info Line:
info@moamuseum.it
0828/ 332794 392/4670491
338/ 8244405 320/3715486

…vivere il Moa fa bene al cuore…