AREA CARDIOPROTETTA ZONA IMPIANTI SPORTIVI: UNA INIZIATIVA DELL’ASSOCIAZIONE “FRÀ UMILE FIDANZA”

AREA CARDIOPROTETTA ZONA IMPIANTI SPORTIVI: UNA INIZIATIVA DELL’ASSOCIAZIONE “FRÀ UMILE FIDANZA”

29 Novembre 2019 Off Di Marco Naponiello

Nota Social

Stavolta, ci siamo.
All’orizzonte, con qualche sostanziale dettaglio in più messo a punto, la concretizzazione di un’azione benefica che ha giovato nei mesi scorsi del supporto di tanti.
Martedì 3, alle ore 17:30, ci sarà la consegna del defibrillatore che la Fondazione Fra Umile Fidanza donerà alla Città di Eboli, nella zona sportiva, tra il Palasele e lo stadio “Dirceu”.
Avverrà, come annunciato, nel nome di Marco Mirra, che il cuore delle persone ha aiutato, efficacemente come Fra Umile che al cuore delle persone ha parlato.
A margine della postazione cardioprotetta, subito dopo la benedizione della stessa, sarò personalmente lieto di motivare le ragioni di questa scelta e poi di lasciare spazio al saluto del Sindaco Massimo Cariello.
Saranno anche presenti i medici del reparto di cardiologia dell’Ospedale di Eboli, con la voce di un collega di Marco che rimarcherà l’importanza dell’iniziativa da un punto di vista sanitario e sociale.
A concludere, il saluto della famiglia con le parole della zia Eufrasia, ad esternare le emozioni di mamma Annamaria e, con le sue, quelle di tutti i parenti ed amici.
Stavolta, ci siamo.
Per Marco e, come sempre, per Fra Umile.