EBOLI CANTIERE APERTO: APPROVATI 2 MILIONI PER OPERE PUBBLICHE

EBOLI CANTIERE APERTO: APPROVATI 2 MILIONI PER OPERE PUBBLICHE

13 Dicembre 2019 Off Di Marco Naponiello

Approvati i progetti: opere pubbliche per circa 2 milioni di euro, decine di cantieri per scuole, strade, marciapiedi, cimitero e pubblica illuminazione

Decine di cantieri ed opere pubbliche per circa due milioni di euro, destinate a sicurezza, decoro, viabilità e vivibilità complessiva. Il grande piano delle opere pubbliche, annunciato in occasione dell’ultima approvazione del bilancio di previsione, giunge a compimento con l’approvazione dei progetti esecutivi, prodromici all’apertura dei cantieri programmata per gennaio. «La Giunta comunale ha completato l’iter di approvazione dei progetti – spiega il sindaco, Massimo Cariello -, in linea con quanto indicato dall’intera maggioranza consiliare. Manteniamo l’impegno con gli ebolitani, intervenendo su strade, marciapiedi, impianti, illuminazione, strade e scuole.

Abbiamo programmato gli interventi e predisposto le risorse, tra qualche settimana decine di cantieri daranno un nuovo volto a strutture ed aree della nostra città, grazie al grande lavoro degli uffici ed al coordinamento dell’assessore ai lavori pubblici, in vicesindaco Di Benedetto». Gli interventi saranno tutti indirizzati a garantire maggiore sicurezza, efficienza di strutture ed impianti e decoro complessivo di strade e marciapiedi, anche con lavori alla pubblica illuminazione. «Un enorme lavoro – ricorda il vicesindaco con delega ai lavori pubblici, Cosimo Pio Di Benedetto -, che ci consentirà di dare risposte concrete ai cittadini residenti. Con l’approvazione dei progetti si apre il breve periodo necessario all’apertura dei cantieri, che garantiranno lavoro, sicurezza ed efficienza.

L’efficientamento energetico riguarderà le scuole Pietro da Eboli, Virgilio e Cioffi. Lavori su marciapiedi ed asfalto sono programmati a via Rosselli, via dei Tini, via Mastrangelo e via Fontanelle, in questo caso con due progetti. Per l’area cimiteriale, sono già in corso i lavori per i nuovi loculi, a gennaio avremo l’esecutivo per la sistemazione dei viali. Imponente l’intervento sulla pubblica illuminazione, i lavori riguarderanno via Boscariello, via San Vito al Sele, via Lampione, via Robertiello, Santa Chiarella, Prato, Fiocche, Cioffi, Macchiaroveta e contrada La Storta – Papaleone. Siamo anche nella fase delle gare in riferimento alle rotatoria, al completamento di Molinello ed alla Provinciale 416, ed a quella delle progettazioni per l’estensione degli interventi sulla SS 19, su fabbricati comunali e su villa Falcone e Borsellino».