EBOLI: “IFTAR” OCCASIONE DI INCONTRO TRA ISLAM ED OCCIDENTE-SERATA DI FRATELLANZA E DI DIALOGO INTERCULTURALE

EBOLI: “IFTAR” OCCASIONE DI INCONTRO TRA ISLAM ED OCCIDENTE-SERATA DI FRATELLANZA E DI DIALOGO INTERCULTURALE

23 Aprile 2022 Off Di Marco Naponiello

L’ifṭār (in arabo: إفطار‎) è il pasto serale consumato dai musulmani che interrompe il loro digiuno quotidiano durante il mese islamico del Ramadan. L’ifṭār è celebrato dopo aver recitato la salat al-Maghrib (preghiera canonica del Tramonto). (Wikipedia)

Serata di buoni sentimenti votati alla fratellanza ed all’ecumenismo si è celebrata ieri sera nell’auditorium di San Bartolomeo in occasione del mese Ramadan periodo sacro a tutto il mondo musulmano, dei quali Eboli ospita una nutritissima rappresentanza di cittadini, preferibilmente provenienti dal Maghreb come dal Centrafrica.
A tale commendevole evento  erano presenti cittadini, personalità delle istituzioni e molti artisti,  organizzato magistralmente dall’Associazione cittadina “Il mondo a colori-Lella Fatna” delle sorelle Chakir, (Fatiha, Hakima e Francesca) ed ha ottenuto, come negli intendimenti, un grande successo specialmente dal punto di vista etico e spirituale, creando un ponte nella nostra ospitale città, tra l‘Islam ed il cristianesimo, anche attraverso lo spontaneo gesto di consumare insieme un frugale pasto al calar del Sole.  Tra i partecipanti molto numerosi e variegati vi erano: il Console Generale del Regno del Marocco, sua eccellenza Naji Abdelkader, nelle vesti di ospite d’onore,  viepiù accompagnato da Don Alfonso Raimo Vicario Generale ’Arcidiocesi Salerno-Campagna-Acerno,. Vincenzo Consalvo vicesindaco città di Eboli, Damiana Masiello assessore alle politiche sociali e sport., Alessia Palma assessore alle politiche giovanili, Antonio Corsetto assessore alla sicurezza, anagrafe, e della m manutenzione., Savi Antonio Responsabile Dirigente Area P.O. Servizi Demografici e Cimitero. Ancora: la professoressa e ricercatrice dell’ università di Fisciano di Salerno Bice Della Piana, responsabile per i partenariati con l’ università di Fisciano. Il Regista Luca Guardabascio. A seguire: Naji Abdelmalek Artista,cantant, .Naji Abdelmalek Il figlio del console artista stella nascente della musica. ed infine Bouchakour Najat la moglie del Console medesimo: dunque un felice viatico per il futuro che allevia le ansie dei tempi attuali.

A tal riguardo la presidente dell’associazione organizzatrice “Il Mondo a Colori-Lella Fatna”, Fatiha Chakir ha dichiarato: “Ieri ad Eboli nell’ Auditorium di San Bartolomeo l’associazione di promozione sociale #ilmondoacolori “Lella Fatna”, ha voluto condividere l’interruzione del Ramadan insieme agli amici per trascorrere un momento di condivisione e Fratellanza. Ringraziamo tutti coloro che hanno reso possibile una serata speciale, in particolar modo : Don Alfonso Raimo Vicario Generale dell’Arcidiocesi Salerno – Campagna-Acerno, per averci dato la possibilità di concretizzare l’evento e per la sua umanità. Presente all’evento anche iil Console del Regno del Marocco a Napoli @Naji Abdelkader che ha incontrato la comunità Marocchina presente ad Eboli ed ha partecipato con grande entusiasmo. Molti gli amici che hanno sorseggiato il the’ alla menta come Vincenzo Consalvo Vicesindaco della città di Eboli, @MasielloDamiana assessore alle politiche sociali e sport, @AlessiaPalma assessore alle politiche giovanili, Antonio Corsetto assessore alla sicurezza, anagrafe e manutenzione, @Savi Antonio responsabile Dirigente Area P. O. Servizi demografici cimitero, il regista Luca Guardabascio con il grande attore Fabio Mazzari. Un ringraziamento al vicepresidente dell associazione Lella Fatna un mondo a Colori Felice Magliano ed al nostro amico Massimo Cariello ed il Consigliere Provinciale Filomena Rosamilia e al Comandante dei vigili urbani di Eboli Sigismondo Lettieri ed inoltre un caloroso ringraziamento al Presidente della Banca Campania Centro di Battipaglia Camillo Catarozzo. Una Serata all’insegna del dialogo e la Fratellanza tra i popoli.

 

IFTAR 22-04-2022
Ore 19:25


L’Associazione di Promozione Sociale
“Lella Fatna” “Un Mondo a Colori”
È onorata di invitarla all’Iftar (interruzione del digiuno)
per condividere un momento di fratellanza tra i popoli.

Presso l’oratorio di San Bartolomeo
Via G. Amendola 81
Eboli (SA)