Eboli. “Purificazione Women 2023”: di Giovanna Iammucci

Eboli. “Purificazione Women 2023”: di Giovanna Iammucci

15 Novembre 2022 Off Di Marco Naponiello

Il 25 novembre del 1960, nella Repubblica Dominicana, Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabalfurono stuprate, torturate e uccise per ordine del dittatore Rafael Leónidas Trujillo, mentre andavano a far visita ai loro mariti in prigione. La loro morte ha dato vita alla Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, ricordata in tutto il mondo. Fra i vari eventi, da non perdere “Purificazione Women 2023” a Eboli.Un coro di 18 donne. Donne mamme. Donne nonne. Donne innamorate. Donne coraggiose. Donne dagli occhi di sale. Donne diverse, ma con un’unica storia da raccontare e una parola: purificazione. Una catarsi che inizia in uno degli scorci più suggestivi del centro storico di Eboli, Piazza Attrizzi, per raggiungere ogni angolo di cielo, in un grido silenzioso fatto di poesia, di speranza, di amore. Un fuoco dell’anima che non può spegnersi e si accende muto in queste 18 donne. Perché l’amore è ricordare, è tenere alta la testa, è dare il morso alla mela proibita, è continuare a danzare la ribellione che inconsapevolmente, le sorelle Mirabalhanno incominciato per tutti noi. Purificazione Women 2023,è un evento del MoaMuseum of operation AvalancheconMo’Art, Sophis, Eboli Cultura del Territorio e Monochrome Sound. L’evento si svolgerà il 25 novembre 2022 h.18,30 in Piazza Attrizzi a Eboli (SA)

Giovanna Iammucci