Ritornano le proposte estive di impegno e formazione di LIBERA con   E!STATE LIBERI!

Ritornano le proposte estive di impegno e formazione di LIBERA con  E!STATE LIBERI!

15 Luglio 2022 Off Di Marco Naponiello

Con LIBERA un’estate diversa sui beni confiscati alle mafie e i beni comuni

 

Un’esperienza nei terreni e nelle proprietà sottratte alle mafie

oggi riutilizzati per finalità sociali da associazioni e cooperative, per mettersi in gioco, partecipare e approfondire

 

Anche quest’anno l’estate con Libera sarà all’insegna della corresponsabilità, della scoperta e della partecipazione.

 

E!State Liberi! – campi di Impegno e Formazione sui beni confiscati alle mafie consentiranno a migliaia di ragazzi e ragazze di vivere a pieno il valore dell’antimafia sociale e conoscere la bellezza dei territori coinvolti

 

Con più di 3.000 posti disponibili in 70 luoghi, E!State Liberi! propone 150 settimane di campi in tutta Italia: da nord a sud, un’immersione nelle tante esperienze di cambiamento nate a partire dall’uso sociale dei beni confiscati alle mafie grazie all’impegno di cooperative, associazioni e realtà territoriali.

 

Chi parteciperà al campo contribuirà al cambiamento “sporcandosi le mani”, affiancando i membri delle associazioni e delle cooperative che gestiscono i beni confiscati nel loro impegno quotidiano. Un impegno concreto che sarà parte integrante del percorso formativo della settimana, ricco di tanti momenti di confronto, conoscenza e formazione: dalle testimonianze dei familiari delle vittime innocenti delle mafie, alle voci del territorio e di chi prova a cambiarlo, alla scoperta dei luoghi significativi e delle bellezze del luogo.

 

Un viaggio che, da più di 15 anni, non si è mai fermato, attraversando la fase di emergenza sanitaria e rappresentando ancora di più una preziosa occasione di incontro e di crescita per tanti e tante giovani.

 

Anche Eboli sarà protagonista nell’estate 2022 con due campi di Impegno e Formazione, in programma dal 18 al 24 luglio e dal 5 all’11 settembre.Ad essere coinvolti nell’esperienza i beni confiscati affidati alla cooperativa Spes Unica, convertiti in un centro diurno polifunzionale per minori e una casa di accoglienza per donne vittime di violenza.

I campi prevedono una serie di attività di impegno manuale, di pulizia e manutenzione presso i beni confiscati, a cui si affianca un intenso percorso formativo dedicato all’importanza del riutilizzo sociale dei beni confiscati, al tema della memoria con la testimonianza diretta dei familiari delle vittime delle mafie ed anche dei detenuti del carcere ICATT di Eboli.

 

Iscriversi è semplice: visitando il sito di LIBERA www.libera.it alla pagina dedicata a E!State Liberi! è possibile consultare l’intera offerta dei campi e prenotare il proprio posto in base alle disponibilità indicate nella scheda di ogni singolo campo.

 

E!State Liberi! rinnova anche il suo carattere inclusivo e aperto: per sostenere la partecipazione di ragazze e ragazzi provenienti da situazioni di disagio socio-economico o dai percorsi della giustizia minorile prosegue il percorso  “Regala un’Estate Libera!” una raccolta fondi per permettere a tutte e tutti di vivere un’esperienza unica di incontro, di crescita e per fare la propria parte contro mafie e corruzione!  

 

per maggiori informazioni è possibile contattare lo staff E!State Liberi! – Campi di Impegno e Formazione sui beni confiscati alle mafie ai seguenti contatti

Telefono: 06.69770342-45-47 | Mobile: 3453314241

Email: info@estateliberi.ithttps://www.facebook.com/estateliberi

Eboli, 15 luglio 2022