MOSTRA FOTOGRAFICA E CENA DI RACCOLTA FONDI

MOSTRA FOTOGRAFICA E CENA DI RACCOLTA FONDI

28 Gennaio 2020 Off Di Marco Naponiello

Organizzato da Rotaract Club Sala, venerdì 31 ore 20, presso LiLo, Libero Locale, piazza Umberto I, Sala Consilina.

Nota Social

«Crescere una femmina è come innaffiare la pianta del vicino», recita un detto popolare indiano.
Le figlie, infatti, una volta sposate, sono destinate a lasciare la casa dei genitori, che devono anche provvedere alla dote per il matrimonio, vietata per legge dal 1961 ma di fatto ancora in vigore in tutto il paese.
A Jothika piace cucinare; finita la scuola vorrebbe trovare un impiego in banca.
“I maschi e le femmine devono avere le stesse opportunità – afferma convinta –.
Se in futuro avrò una figlia la tratterò come una cosa preziosa”.
Ha 17 anni ed è la terza di quattro sorelle.
Subathra, la madre, sospira: «è stata la volontà di Dio ma ancora mi manca non aver partorito almeno un maschio».

Questa è la storia di Jothika.
Ma è anche quella di Karthiga, Indhumati, Dhanalaksmi, Harini e molte altre ancora…

Questa è la realtà in India.

Questa è la normalità ad Edappadi, nel distretto di Salem, una delle regioni del Tamil Nadu più colpita dalla pratica dell’infanticidio femminile che diventa più probabile a partire dalla seconda figlia.

Terre des Hommes Core ha offerto alle famiglie in difficoltà consulenza e supporto per allevare le bambine fino alla maggiore età, riducendo drasticamente il numero di infanticidi femminili nei villaggi del distretto di Salem.
A Salem, come a Tiruvannamalai e Cuddalore, Terre des Hommes attraverso le Reception Homes, case di accoglienza temporanea, salva bambine e ragazze da situazioni di abuso e pericolo e offre loro protezione.
Sono casi di adolescenti fuggite per realizzare un sogno di amore che diventa poi una violenza, ragazzine date in sposa contro la loro volontà, bambine vendute, abusate, scappate da situazioni di violenza e sfruttamento lavorativo, piccole donne a cui è stato rubato il futuro.

I progetti in India fanno parte della campagna #indifesa di Terre des Hommes contro la violenza e le discriminazioni nei confronti di bambine e ragazze.

Il Rotaract Club Sala Consilina – Vallo di Diano ed il Rotaract Club Campagna Valle del Sele sono orgogliosi di presentare la Mostra Fotografica realizzata da Stefano Stranges, con il supporto di Terres Des Hommes Italia, in sostegno della campagna #indifesa.

🔴 La serata, dal costo di 15 euro, comprensivo di cena (panino, patatine e bibita) e di service, si terrà al Lilo – Libero Locale a Sala Consilina (SA) e vedrà anche la nascita del Gemellaggio dei due Rotaract Club.

Sarà possibile visitare la mostra, fotografarla e condividerne i contenuti con l’hashtag #ioalzolosguardo.

🔺️Prenotazione al seguente link :
https://forms.gle/8XTDh7dfXLE1bxkH6

⚡️ATTENZIONE: POSTI LIMITATI! ⚡️

Vi aspettiamo numerosi ❤