BEBE VIO NELLA STORIA: CINQUINA AI MONDIALI PARALIMPICI DI SCHERMA DI AMSTERDAM

BEBE VIO NELLA STORIA: CINQUINA AI MONDIALI PARALIMPICI DI SCHERMA DI AMSTERDAM

17 Novembre 2019 Off Di Marco Naponiello

La giovane schermitrice italiana, non smette di stupire e mietere successi a livello internazionale.

Foto ed Articolo tratti da Repubblica.it

https://www.repubblica.it/speciali/sportsenzabarriere/news/2019/11/17/news/vittoria_per_bebe_vio_nel_fioretto_ad_amsterdam-241245951/?ref=fbpr&fbclid=IwAR2YZRe1T8_h1Bmey0Nik_LZjPoIfXCKukOqFTOMkBnedPMNOzskXHw_UWI

Straordinaria Bebe Vio: vittoria nel fioretto ad Amsterdam.

La campionessa paralimpica e iridata ha vinto la gara grazie al 15-4 inflitto in finale alla cinese Zhou Jingjing.

BEBE Vio ha completato l’en plein di vittorie in coppa del mondo di fioretto paralimpico: la campionessa olimpica ed iridata ha vinto anche la quinta e ultima tappa stagionale di fioretto categoria B, ad Amsterdam, battendo nella finale la cinese Zhou Jingjing col punteggio di 15-4.

L’atleta veneta ha messo così ufficialmente in bacheca anche la coppa del mondo, peraltro già conquistata da tempo – la quinta consecutiva, visto che è dal 2015 che chiude al primo posto la classifica -, che si aggiunge all’oro Mondiale vinto lo scorso settembre a Cheongju, in Corea del Sud.

Il ritorno sul podio è invece quello di Andrea Mogos: l’azzurra si riconferma tra le protagoniste della scena internazionale del fioretto femminile categoria A grazie a una gara interrottasi solo in semifinale, dove è giunta la sconfitta per 15-4 contro l’ucraina Nataliia Morkvych. La novità è rappresentata da Gianmarco Paolucci che conquista il terzo posto sul podio nella gara di sciabola maschile categoria B.