LA GUERRA DI ALVIN

LA GUERRA DI ALVIN

17 Novembre 2019 Off Di Felicia Nigro

È rientrato pochi giorni fa in Italia dopo 5 anni in Siria il bimbo Italo-albanese che a soli 6 anni è stato portato in Siria dalla madre ,unitasi ad un gruppo di terroristi islamici, e addestrato per divenire un combattente dell’Isis.

Alvin in questi 5 anni è stato in contatto telefonico con il papà e le sorelle che non hanno mai smesso di cercarlo e di farlo ritornare a casa , e durante una di queste telefonate dove il bimbo lamentava di non poter andare a scuola finalmente è stato intercettato dalla polizia italiana che in collaborazione con il governo albanese sono riusciti a far tornare in Italia un ragazzino di 11 anni che non parla quasi più italiano ma solo arabo e ha trascorso la sua infanzia ad addestrarsi per divenire un combattente della Jhiad con il nome islamico di Yusuf.

Ora per Alvin finalmente a casa circondato dall’affetto della sua famiglia inizia la battaglia più ardua: ritrovare l’infanzia perduta.

(Foto di copertina tratta da Albania News)