EBOLI: I MARTEDI’ DEL GATTAPONE-DAL 14 GIUGNO L’ARTE DECLINATA IN TUTTE LE SUE FORME

EBOLI: I MARTEDI’ DEL GATTAPONE-DAL 14 GIUGNO L’ARTE DECLINATA IN TUTTE LE SUE FORME

10 Giugno 2022 Off Di Marco Naponiello

Dal 14 giugno iniziano i mARTEdi’ del Gattapone. Ogni martedì, sulla Terrazza Gattapone , teatro, mostre, libri, musica e cantine vitivinicole e tante risate. Perché la cultura è anche divertente
Una collaborazione favolosa con la Compagnia di Teatro del Bianconiglio , con la casa editrice CaffeOrchidea, e con il Forno Di Vincenzo.

LE ASSOCIAZIONI GATTAPONE APS, LA COMPAGNIA DI TEATRO DEL BIANCONIGLIO APS, IL FORNO DI VINCENZO FORNO SOCIALE DI COMUNITA’ , CAFFE’ORCHIDEA CASA EDITRICE , SI UNISCONO OGNI MARTEDI’ IN UN SODALIZIO DI PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE IDENTITA’ LOCALI TRA PRESENTAZIONI DI LIBRI, MUSICA, TEATRO ED ENOGASTRONOMIA.
Si parte dalla conoscenza del proprio territorio, delle proprie radici e tradizioni, con l’obiettivo di far recuperare al singolo e, con esso all’intera comunità, la propria identità.
L’evolversi della società ha spesso determinato la dispersione del patrimonio storico, culturale, artistico ambientale ed enogastronomico del territorio. Attraverso la conoscenza diretta dello stesso, la presa di coscienza dei suoi cambiamenti, lo studio delle radici e delle tradizioni locali, ci si propone di stimolare nei cittadini il senso d’appartenenza alla comunità d’origine e il rispetto del territorio.
Gli obiettivi sono:
Promuovere la cultura, l’arte e l’educazione alla legalità
Risvegliare la consapevolezza della propria identità sociale e culturale.
Rispettare il territorio e l’ambiente che ci circonda
Comunicare la bellezza attraverso la musica e il teatro
Raccontare il territorio anche attraverso le eccellenze enogastronomiche.
Avviare, d’intesa con le Amministrazioni comunali e con le Associazioni del Territorio, una rete formativa sistemica atta ad offrire servizi culturali diffusi capillarmente sul territorio per prevenire situazioni di emarginazione, disagio e dispersione
Promuovere, in collaborazione, con le agenzie formative presenti nel territorio: Biblioteche, Musei, Associazioni Culturali, Enti, ecc… opportunità di formazione, riqualificazione e valorizzazione del patrimonio artistico, culturale, ambientale del territorio.
Creare una rete tra cittadino e associazioni del territorio, un sistema a stella che ponga la comunità al centro del sistema come cuore d’aggregazione, di riflessione, di produzione culturale, di educazione alla legalita’ e al “bello” in tutte le sue forme.