DOMENICO NOTARI – BREVE STORIA DEL REGNO DI NAPOLI: LUNEDÌ 9 DICEMBRE LIBRERIA “LA FELTRINELLI”, CORSO V. EMANUELE N° 230, ORE 18.30

DOMENICO NOTARI – BREVE STORIA DEL REGNO DI NAPOLI: LUNEDÌ 9 DICEMBRE LIBRERIA “LA FELTRINELLI”, CORSO V. EMANUELE N° 230, ORE 18.30

9 Dicembre 2019 Off Di Marco Naponiello

 

NOTA SOCIAL

Presentazione di BREVE STORIA DEL REGNO DI NAPOLI di DOMENICO NOTARI (Newton Compton Editori, 2019) Ne discute con l’autore PAOLO ROMANO (scrittore e giornalista).

Letture di ENZA GIANNATTASIO e FRANCO MAGGIO

Una STORIA narrata come un romanzo d’avventura, con suspense, colpi di scena e ironia.

“Parte integrante del Regno di Sicilia durante l’età normanna e sveva, il Regno di Napoli nasce come entità statale nel 1282, con Carlo d’Angiò, dopo la rivolta dei vespri, che sancisce l’indipendenza dell’isola. Napoli diventa così capitale, incarnando da sola le miserie e gli splendori dell’intero reame: “l’enorme testa che poggia su un fragile corpo”. Fino alla sua caduta per mano di Garibaldi e dell’esercito sabaudo, nel 1861. Questo libro è un viaggio alla scoperta delle sue contraddizioni, che cerca di rispondere a più di un interrogativo. Quando è nata e perché attecchì la camorra? Masaniello uscì di senno o fu avvelenato? La Repubblica partenopea rappresentò davvero la massima espressione civile e liberale di Napoli? Il “Re bomba” fu veramente un pessimo re? E Garibaldi è proprio quell’eroe senza macchia che la storiografia postrisorgimentale dipinge?
Più che un saggio storico, una storia ricca di suspense, che si può leggere quasi come un romanzo d’avventure.

DOMENICO NOTARI, scrittore e architetto, vive a lavora a Salerno. I suoi racconti sono apparsi sulle principali riviste italiane, statunitensi ed elvetiche: “Nuovi Argomenti” “Linea d’ombra”, “Achab”, “Webster Review”, “TriQuarterly”, “Viola”, e sono stati trasmessi dalla Radio Svizzera. È stato inserito da Goffredo Fofi nella sua antologia Luna nuova. Ha pubblicato i romanzi, L’isola di terracotta (Avagliano, 2000 poi Marlin 2019, quarta edizione) e 9, la rabbia del rivale (Castelvecchi, 2018). È autore del documentario a puntate per Radio RAI Salerno, un archivio della memoria. Ha fondato e dirige L’Officina del Racconto. Ha insegnato scrittura creativa all’Università di Salerno.