LA PRO LOCO SAN MARTINO CILENTO PIANGE LA MORTE DELLO SCULTORE GELSOMINO CASULA- LO STRUGGENTE MESSAGGIO D’ADDIO DEL PRESIDENTE ANGELO NIGLIO

LA PRO LOCO SAN MARTINO CILENTO PIANGE LA MORTE DELLO SCULTORE GELSOMINO CASULA- LO STRUGGENTE MESSAGGIO D’ADDIO DEL PRESIDENTE ANGELO NIGLIO

28 Ottobre 2020 Off Di Marco Naponiello
Oggi, la grande famiglia della Pro Loco San Martino Cilento piange la prematura scomparsa del caro amico scultore Gelsomino Casula, un “Artista” nell’accezione più pura della parola.
Passionale, entusiasta, irruento, costantemente proiettato oltre il visibile, oltre ciò che vedevano e sentivano gli “altri”, oltre le forme consuete.
Mi sono rimaste impresse nella mente le sue parole, quando, molti anni fa, stavo contemplando, per la prima volta, i suoi volti di pietra: “Le pietre mi parlano, io odo la loro voce, che mi guida alla ricerca della loro anima e delle loro ancestrali sembianze.” Mi intimidiva quasi la profondità del suo sentire e mi affascinava. Mentre parlava muoveva le sue grandi mani, sempre inquiete ed in perenne movimento, e i suoi vivacissimi occhi sembravano cercare l’essenza stessa del legame che lo univa alla terra e alle sue creature di pietra. La sua vita è stata spesa nella ricerca dell’arcaico significato dell’Arte, come mezzo e strumento di pacificazione interiore. Che la terra ti sia lieve, caro geniale amico e ti doni ristoro. Perle di pietra (Al Maestro Gelsomino Casula)
❤️❤️❤️
Perle di pietra
divengono le rocce
di questa terra antica,
soffusa di mistero,
e magica allo sguardo.
Perle di pietra
i volti modellati
in arenarie e marmi,
da mani ansiose e forti,
che cercano l’Essenza.
Perle di pietra
che attendono lo sguardo
di chi oltre la forma,
indaga nel profondo,
per arrivare al cuore.
Amedea Lampugnani
❤️❤️❤️