Eboli – Convegno “SardexPay – L’innovazione al servizio delle imprese”-Evento Rotary

Eboli – Convegno “SardexPay – L’innovazione al servizio delle imprese”-Evento Rotary

10 Giugno 2022 Off Di Marco Naponiello

nota a cura della dottoressa Luella Mazzara

Eboli – Convegno “SardexPay – L’innovazione al servizio delle imprese”
Evento organizzato dal Rotary Club per sabato 11 giugno alle ore  14:30 nella Sala  “Maurizio  Mangrella”

Si è svolta  mercoledì sera 8 giugno all’Hotel Grazia, la conferenza stampa di presentazione del convegno  “SardexPay – L’innovazione al servizio delle imprese” organizzato dal Rotary Club Eboli che  si  terrà  sabato 11 giugno alle  ore  14:30 presso la Sala Mangrella del complesso monumentale di San Francesco ad Eboli. Sono intervenuti: Carlo Mirra, Presidente Rotary Club Eboli; Cosimo Brenga, Presidente del consiglio comunale di Eboli; Donato Santimone, Presidente Confesercenti Eboli, Massimo Giusti, Presidente Unimpresa Eboli. All’evento sarà presente il co-fondatore e direttore commerciale di Sardex SPA Franco Contu. Sardex Spa nasce in Sardegna circa 10 anni fa come start-up innovativa in risposta alla crisi economica che attanaglia il mondo delle piccole e medie imprese da circa 20 anni. Il Sardex non è una moneta virtuale (come bitcoin o altre criptovalute) e non è un’alternativa all’euro. Con il valore di scambio di 1 a 1 con l’euro, il Sardex è una moneta complementare che nasce per colmare il gap di accesso al credito per le piccole imprese e i professionisti. Consente, infatti, alle imprese e ai professionisti associati di scambiarsi beni e servizi sulla base di crediti accumulati. L’azienda (o il professionista) ha diritto a ricevere crediti sotto forma di Sardex proporzionali al valore dei beni e servizi che può offrire, da spendere presso le aziende e i professionisti aderenti.  “L’obiettivo del convegno è quello di informare le attività imprenditoriali, professionali, le attività di servizi e del terzo settore e tutti i cittadini che esistono strumenti validi per combattere la crisi economica – dichiara Carlo Mirra, Presidente Rotary Club Eboli – Il Rotary cerca di dare il proprio contributo affinché le condizioni di vita migliorino, infatti, la nostra speranza è che ci crei un circuito virtuoso che consenta una ripresa a tutte quelle attività che sono in affanno e l’apertura a nuovi mercati a tutte quelle che sono consolidate.” L’evento è patrocinato dal Comune di Eboli ed è organizzato con la collaborazione di Confesercenti Territoriale Eboli e Unimpresa. Ingresso gratuito.