EBOLI: MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER AFFIDARE IL PUNTO RISTORO DEL PALASELE

EBOLI: MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER AFFIDARE IL PUNTO RISTORO DEL PALASELE

17 Maggio 2022 Off Di Marco Naponiello

Una procedura negoziata al massimo rialzo per affidare in breve tempo, ma temporaneamente, solo in vista degli eventi di fine maggio e di giugno, il punto ristoro all’interno del PalaSele. Si tratta, dunque, di una manifestazione d’interesse aperta agli operatori che riterranno conveniente un affidamento solo temporaneo.

La programmazione di lungo termine, invece, prevedrà una gara aperta in vista della ripresa, dopo la pausa estiva, della programmazione calendarizzata da ottobre 2022. In quest’ultimo caso i tempi saranno più lunghi sia per quanto riguarda la durata dell’affidamento che per l’espletamento della procedura di gara, il cui importo sarà, proporzionalmente più alto.

«Vorrei far presente – ha spiegato il vicesindaco Vincenzo Consalvo – che l’emergenza covid è terminata solo il 31 marzo e prima di prendere qualsiasi decisione in merito ad una eventuale gestione del bar abbiamo preferito confrontarci con “Anni 60” per capire se c’era la possibilità di riprendere gli eventi già questa primavera. Solo dopo aver stabilito con loro il programma di fine maggio e giugno si è aperta la possibilità di affidare il punto ristoro. Ovviamente non c’era né il tempo di fare una gara né la convenienza per un periodo così breve. Altra cosa sarà la vera e propria ripresa della programmazione che avverrà ad ottobre. La volontà politica dell’Amministrazione è quella di poter riprendere una programmazione a lungo termine e svolgere tutte le procedure nel pieno della legalità».