PRESENTAZIONE DEL LIBRO “ASCIA NERA”: TUTTO CIÒ CHE C’È DA SAPERE SULLA MAFIA NIGERIANA

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “ASCIA NERA”: TUTTO CIÒ CHE C’È DA SAPERE SULLA MAFIA NIGERIANA

24 Novembre 2019 Off Di Marco Naponiello

Il libro scritto da Leonardo Palmisano con il sottotitolo esplicativo  la “Brutale intelligenza della Mafia nigeriana” avrà come location di presentazione, organizzato dal circolo Libertà e Giustizia della Piana del Sele, l’Auditorium del Liceo Scientifico “A. Gallotta” di Eboli, venerdì 29 novembre ore 17:30

TRATTO DA BOOKS GOOGLE.IT

https://books.google.it/books/about/Ascia_nera_La_brutale_intelligenza_della.html?id=I8f8xAEACAAJ&source=kp_book_description&redir_esc=y

Leonardo Palmisano continua a indagare la nuova criminalità e lo fa con il suo stile lucido e implacabile come le mafie che incontra nel suo viaggio all’inferno. Per questo nuovo libro ha deciso di affrontare la schiavitù sessuale e la tratta degli esseri umani incontrando una delle organizzazioni più pericolose degli ultimi anni. La chiamano Black Axe, Ascia Nera, ed è nata negli anni Settanta all’università di Benin City, in Nigeria, come una confraternita di studenti. All’inizio è una gang a metà tra un’associazione religiosa (li chiamano culti) e una banda criminale, che stabilisce riti d’iniziazione e impone ai suoi affiliati di portare un copricapo, un basco con un teschio e due ossa incrociate, come il simbolo dei corsari. Oggi invece è una nuova mafia e i tentacoli di questa organizzazione sono arrivati anche in Italia, dove i boss nigeriani hanno iniziato a dettare legge nei sobborghi delle nostre città. Dopo “Ghetto Italia” e “Mafia Caporale” Leonardo Palmisano conclude la sua trilogia sullo sfruttamento con “Ascia Nera”, un’inchiesta sul campo fatta di incontri e interviste alle vittime e ai carnefici di un’organizzazione spietata che sta diventando una delle minacce più concrete alla sicurezza del nostro paese.

VENERDÌ 29 NOVEMBRE: Auditorium Liceo Scientifico di Eboli, “A. GALLOTTA” ore 17.30

SALUTI:,

Sofia Masillo, coordinatrice di Libertà e Giustizia circolo Piana del Sele

 

Anna Gina Mupo, dirigente scolastico Liceo Scientifico a Gallotta Eboli

 RELATORI:

Alessandra Galatro, Arci Salerno

Giovanna Basile, segretario generale Provinciale FLAI-CGIL Salerno

Gerardo Rosania, segretario comunale già sindaco di Eboli

Leonardo Palmisano, sociologo ed autore del libro